CATTOLICA ERACLEA – Inchiesta “Eracle”, tre assolti in Appello

La Corte d’Appello di Palermo, accogliendo le tesi dei difensori, gli avvocati Luigi Troja e Pietro Piro, ha assolto tre imputati nell’ ambito dell’ inchiesta cosiddetta “Eracle”, per droga e attentati incendiari tra Cattolica Eraclea e Ribera. Si tratta dei cattolicesi Aurelio Nicolosi, 47 anni, muratore, Claudio Mazzola, 31 anni, operaio, e Giuseppe Spagnolo, 34 anni, operaio, tutti e tre già condannati in primo grado il primo agosto 2011. Gli avvocati Troja e Piro hanno ribadito come l’unica fonte di prova fosse costituita da sole intercettazioni ambientali senza che vi sia mai stato alcun riscontro oggettivo, né soggettivo, mai perquisizioni, né sequestri.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.