CEFALU’ – Ancora un caso di sesso in spiaggia registrato in video e diffuso sui social

Un secondo caso di un rapporto sessuale in spiaggia registrato con un telefonino cellulare e diffuso sui social ricorre a Cefalù. E nella cittadina normanna in provincia di Palermo ormai si ritiene che si tratti della stessa persona, probabilmente un voyeur, autore dei video. Nel primo caso, che ha scatenato la rabbia e la reazione del sindaco, Rosario Lapunzina, è stato un rapporto sessuale consumato all’alba, sulla spiaggia, con nessuno intorno. Adesso invece è stato colto dall’obiettivo della telecamera un rapporto sessuale notturno, sui lettini della spiaggia sul lungomare.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.