CEFALU’ – La droga rendeva 10 mila euro al mese: 5 arresti [VIDEO]

Scoperto un grosso giro di spaccio di droga a Cefalù, con guadagni che potevano toccare i 10 mila euro al mese d’estate. Tra i pusher ci sarebbero stati utilizzati anche minorenni nella cittadina Normanna.

Cinque persone sono state arrestate dai carabinieri: Stefano Bruno, 32 anni, Emanuele Glorioso, 23 anni, Giovanni Liberto, 27 anni, Sebastian Raul Valentin Iabanescu, 20 anni, Luigi Tentori, 22 anni. Per tutti l’accusa è di spaccio di cocaina, eroina, crack, hashish e marijuana.

L’indagine è stata avviata nell’agosto del 2016, quando i militari sono intervenuti in via Porta Giudecca, vicino al porto commerciale di Cefalù, quando sono stati trovati 50 grammi di cocaina e mezzo chilo di hashish, nascosti sotto una scala che conduce sui prospicienti scogli.

I militari hanno scoperto un gruppo criminale, individuando i canali di rifornimento nel quartiere Ballarò. Stefano Bruno è residente nello storico quartiere palermitano. Una attività fiorente che si avvaleva per lo spaccio di alcuni minorenni. Nel corso dell’attività d’indagine sono state segnalate alla prefettura come assuntori di sostanze stupefacenti circa 70 persone, di cui 10 minorenni, e sono stati sequestrati complessivamente oltre due chili di hashish, 300 grammi di marijuana e 100 tra cocaina, eroina e crack.

Condividi
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.