Clicca sul falso link della banca: truffato agrigentino

Un 22enne agrigentino è rimasto vittima di una frode informatica. Ha ricevuto un messaggio apparentemente della propria banca che lo metteva in allerta per una strana operazione di prelievo di 1000 euro non autorizzata dal suo conto corrente. Gli è stato chiesto di cliccare nel link inviato e di inserire i codici di accesso per bloccare il movimento in denaro. Addirittura per rendere il tutto veritiero è stato anche contattato telefonicamente da un tizio che si è qualificato come un operatore bancario. Il 22enne si è fidato digitando le sue credenziali riservate ed ecco che gli vengono sottratti 100 mille euro. Al giovane non è rimasto altro che denunciare il tutto alla Polizia di Stato.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *