Collegio garanzia respinge ricorso Trapani che retrocede in Serie C

La Prima Sezione del Collegio di Garanzia, presieduta dal prof. Vito Branca, ha respinto il ricorso del Trapani contro la Figc che aveva ‘aggravato’ la sanzione da uno a due punti di penalizzazione per la società siciliana, a causa del mancato pagamento degli stipendi di gennaio e febbraio entro il 16 marzo scorso.
Questa sentenza conferma quindi la retrocessione del Trapani in Serie C, mentre Perugia e Pescara giocheranno i playout. Con un punto restituito, il Trapani sarebbe andato ai playout incontrando il Perugia. Se i punti restituiti fossero stati due, la squadra di Castori si sarebbe salvata senza dover disputare gli spareggi, ma condannando il Pescara alla C e il Cosenza ai playout con il Perugia.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.