COMITINI – Misura cautelare affievolita per produttore di ortaggi surgelati

Il giudice monocratico del Tribunale di Agrigento non ha confermato gli arresti domiciliari ed ha restituito la libertà applicandogli solo la misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria a C S, sono le iniziali del nome, 67 anni, di Comitini, indagato per furto di energia elettrica e per avere prodotto ortaggi surgelati senza tracciamento e altro. Poiché è stata accertata la tracciabilità dei prodotti, il pubblico ministero ha dissequestrato e restituito due delle tre celle frigorifere poste sotto sequestro, con i relativi prodotti. C S è difeso dagli avvocati Virginia Dallicardillo e Anna Danile.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *