Computer rubato da scuola di Agrigento, la Polizia lo trova a Canicattì

E’ stato trovato all’interno della casa di una donna rumena residente a Canicattì un computer rubato mesi addietro in una scuola elementare di Agrigento. La donna ha raccontato alla Polizia di aver comprato il pc da un extracomunitario per poche decine di euro, storia che però non convince gli agenti, i quali da tempo tengono sotto controllo il figlio minore della donna, sospettato di essere il responsabile di diversi furti. La donna è stata denunciata in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Agrigento per ricettazione.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.