Condannati dal Tribunale di Agrigento per violenza sessuale, favaresi assolti in appello

In accoglimento dell’appello proposto dagl’avvocati Giovanni Castronovo,Stefano Santoro ed Enrico Quattrocchi,la seconda sezione della Corte di appello di Palermo presieduta da Salvatore Barresi ha assolto i favaresi Francesco Tuzzolino e Patti Pasquale,condannati in primo grado dal Tribunale di Agrigento presieduto da Luigi D’Angelo a 6 anni di reclusione con l’accusa di violenza sessuale nei confronti di Rosalba Spina. I fatti risalgono al maggio del 2006,allorquando la giovane,dopo aver consumato un rapporto sessuale con i due favaresi,denuncio’Patti e Tuzzolino asserendo di essere stata violentata dopo aver bevuto dello spumante che le avrebbe arrecato uno stato di ebbrezza. Sia il Patti che il Tuzzolino vennero tratti in arresto,trascorrendo poi circa un anno,tra detenzione carceraria e domiciliare. Oggi la decisione della Corte d’Appello di Palermo ha scagionato con formula piena gl’imputati.”Vogliamo dedicare questo successo professionale- dichiarano gli avvocati Castronovo e Santoro- al compianto amico e collega Enzo Fragala’,con il quale,in primo grado avevamo avuto l’onore di condividere la difesa dei due favaresi.Oggi e’un giorno di grande felicita’perche’e’stata acclarata l’estraneità di due giovani giovani favaresi,di buona famiglia,la cui vita era stata distrutta da questa terribile vicenda processuale”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.