COPPA ITALIA – Libertas – Sp. Racalmuto 0-1, gara di ritorno

Lo Sporting Racalmuto con una prestazione buona e convincente nonostante il campo di Grotte fosse ridotto al limite della praticabilità vince per uno a zero ma deve abbandonare la competizione, in quanto aveva già ampiamente compromesso le sorti, nella gara di andata persa in maniera pesante per 4 a 0. Ma quanto meno la formazione di Alessio Sferrazza ha dimostrato un pizzico di orgoglio mantenendo bene il campo e non correndo mai seri rischi. Già nel primo tempo su contropiede i racalmutesi potrebbero passare con Kevin ben servito su azione di contropiede  ma è bravo il portiere della Libertas a parare. La ripresa è tutta di marca ospite, con la traversa colpita da Alessi. E al 70′ Peppe Giaconia si divora un calcio di rigore , bravo Savaia a parare. Ma all’80’ Milanesio su calcio piazzato supera barriera e portiere per l’uno a zero meritato. La vittoria rappresenta una magra consolazione per lo Sporting ma ai fini della statistica è un risultato che ha la sua importanza perchè la Libertas non perdeva in casa da 25 mesi,l’ultima sconfitta risale ad ottobre del 2011 quando proprio lo Sporting vinse per 2 a 1 il derby di campionato di Prima Categoria. Da allora, tra campionato e Coppa, la Libertas non aveva più perso sul proprio campo. Comunque, la Libertas supera il turno mentre lo Sporting si concentra subito per la trasferta di campionato sul campo della capolista Mussomeli, in una gara proibitiva ma non impossibile.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  • 0
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 0
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.