CORONAVIRUS: In provincia di Agrigento 52 i casi accertati alle ore 10:30 di oggi

Questa la situazione in provincia di Agrigento, alle ore 10.30 di oggi, giovedi 26 marzo 2020. I casi di coronavirus sono 52, cosi distribuiti: 7 ad Agrigento, 1 Aragona, 1 Camastra, 2 Canicattì, 3 Favara, 3 Licata, 4 Menfi, 1 Montallegro, 3 Palma di Montechiaro, 1 Raffadali, 6 Ribera, 1 Santa  margherita Belice, 18 Sciacca e 1 a Siculiana. A questi bisogna aggiungere i due casi positivi al tampone post mortem di un pensionato di Agrigento e di un settantenne di Mussomeli deceduto all’ospedale di Agrigento. Gli agrigentini ricoverati negli ospedali. 1 a Sciacca, 2 a Caltagirone, 5 a Caltanissetta, 3 a Enna , 1 a Marsala , 1 a Trapani e a 1 a Partinico.

La diagnosi non è stata affatto semplice. Arrivata la conferma del caso positivo di Covid-19, ad Aragona, è già scattata – provando a contenere il rischio contagio – la cosiddetta indagine epidemiologica. A rassicurare è il sindaco Giuseppe Pendolino: “Appena appresa ufficialmente la notizia, ho contattato la famiglia per avere informazioni sullo stato di salute del paziente e li ho invitati a ripensare ai contatti avuti nei giorni antecedenti al ricovero. I familiari con cui è stato in contatto si sono messi in quarantena ed alcuni si sono sottoposti al tampone – ha reso noto il sindaco di Aragona …….. Ad Agrigento altri due nuovi casi di Coronavirus. Entrambi sono persone che risultano ricoverate perché presentano i caratteri tipici del Covid-19. Una persona è ricoverata presso il reparto di malattie infettive di Caltanissetta mentre la seconda è ricoverata nello stesso reparto dell’ospedale di Enna.”

Lo ha dichiarato il sindaco di Agrigento, Calogero Firetto, tramite una diretta Facebook . “Ben oltre 700 concittadini si trovano in una condizione di quarantena.”

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.