CORONAVIRUS – Negativo il tampone sul bimbo di 11 mesi ricoverato a Licata per febbre alta

Il neonato di undici mesi, portato ieri, per la seconda volta in altrettanti giorni, al pronto soccorso dell’ospedale San Giacomo d’Altopasso di Licata con la febbre a 40 e alcuni sintomi riconducibili al Coronavirus, è risultato negativo al tampone.I medici, scattato il solito protocollo per sospetti casi Covid, avevano sottoposto il piccolo ad accertamenti e radiografia polmonare da cui non erano emersi elementi chiari. Il neonato era stato sottoposto al tampone e messo in isolamento domiciliare nell’attesa dell’esito che è arrivato ora e fa tirare un sospiro di sollievo ai familiari e alla comunità licatese che aveva seguito il caso con grande emozione.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.