CORTE DEI CONTI – Condannato ex segretario scolastico a Cammarata

La sezione giurisdizionale della Corte dei Conti ha confermato la responsabilità amministrativa di Giuseppe Reina, 72 anni, ex segretario dell’ istituto professionale “Archimede” a Cammarata, che avrebbe falsificato per 4 anni decine di mandati di pagamento intascando ingenti somme di denaro. In particolare, sono stati calcolati 461.151 euro. Reina è stato già condannato in sede penale con rito abbreviato dal Giudice per le udienze preliminari di Agrigento a 4 anni di reclusione e 5 anni di interdizione dai pubblici uffici. Tra il 2005 e il 2008 avrebbe aggiunto una o più cifre all’ inizio dell’ importo da pagare, sostituendo al reale creditore dell’ istituto un’altra persona, e spesso se stesso, incassando la somma.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.