CORTE DEI CONTI – Incarichi illegittimi, condannati ex vertici Crias

La sezione giurisdizionale d’appello della Corte dei Conti ha confermato definitivamente la condanna dell’ex direttore generale della Crias, che e’ la Cassa regionale per il credito alle imprese artigiane, Aurelio Percipalle, e dell’ex presidente, Giovanni Di Bartolo, a risarcire quasi mezzo milione di euro per aver affidato alcuni incarichi illegittimi. I due sono stati condannati in primo grado e hanno proposto appello . Percipalle paghera’ alla Crias circa 300 mila euro, Di Bartolo 236 mila.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *