COVID – Impennata dei casi a Licata, i positivi sono 206: si valuta la zona rossa

A Licata, non si ferma, purtroppo, la corsa del Coronavirus. La Polizia Municipale ha annunciato che i contagi a hanno toccato quota 206, sei in più rispetto a sabato, quando si contavano 200 positivi al Covid 19.

In realtà, sempre secondo quanto annunciato dai vigili urbani che attingono alle comunicazioni dell’Asp di Agrigento,  altre 10 persone si sono ammalate, ma in 4 sono guarite. Perciò il numero complessivo dei positivi sale di 6.

Il sindaco Pino Galanti rassicura sul monitoraggio continuo del fenomeno, eseguito con l’Asp, e si appella ai cittadini. indaco e giunta, dunque, sono vigili, ma come è noto l’eventuale dichiarazione di “Zona Rossa” per la nostra città compete esclusivamente al presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci. “Vorrei ricordare – conclude il sindaco Galanti – che la “Zona Rossa” è uno strumento utile per battere il virus, ma comporta la chiusura a tappeto di esercizi commerciali e servizi, con una grave ricaduta per l’economia cittadina. Quindi, posto che la tutela della nostra salute è il bene primario da difendere, per evitare conseguenze e danni peggiori di quelli già subiti, il proprio senso di responsabilità e la capacità di attenersi fedelmente alle regole sono e devono essere le armi da mettere in campo”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.