COVID – La Sicilia resta arancione

L’Italia diventa sempre più gialla, nessuna regione è rossa e solo due sono rimaste arancioni. Tra queste c’è la Sicilia, l’altra la Valle d’Aosta. Nessun cambio di colore quindi per l’Isola sebbene fossero in tanti ad auspicare un passaggio in zona gialla, dove invece entreranno da lunedì Calabria, Puglia, Basilicata e Sardegna.

Sono queste le decisioni prese dal ministro della Salute Roberto Speranza sulla base dei dati della cabina di regia. I
cambi di fascia partiranno lunedì prossimo. A condannare la Sicilia è l’indice Rt. Nell’isola scende sotto l’indice di 1 0.89) e riduce del 17% i nuovi casi settimanali, ma servirà la conferma tra sette giorni.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.