Cuginetti travolti e uccisi da un Suv a Vittoria: lo zio 4 anni dopo muore investito da un’auto

Travolto da una Bmw, così Samuele Giudice ha perso la vita a Marina di Ragusa. L’incidente si è verificato lungo la Sp 25 che collega la frazione di Ragusa con la città. Salvi la moglie e i figli.
E c’è una tragica coincidenza: la vittima era lo zio dei due cuginetti Alessio e Simone D’Antonio, investiti e uccisi esattamente 4 anni fa da un Suv guidato da Rosario Greco. Era l’11 luglio del 2019 e a distanza di 4 anni, nel giorno dell’anniversario della loro morte, ha perso la vita allo stesso modo il loro zio. La moglie di Samuele Giudice, infatti, è sorella dei padri dei due bambini investiti mentre giocavano seduti davanti all’uscio della loro casa. L’altro Ieri, nella Basilica di San Giovanni Battista a Vittoria è stata celebrata una messa in  loro suffragio, per volere della famiglia.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *