Da Agrigento a Porto Empedocle per comprare carne: multato

Si era recato da Agrigento a Porto Empedocle per raggiungere, così ha dichiarato ai poliziotti che lo hanno fermato durante un controllo, una macelleria che vendeva carne a prezzi convenienti. Peccato che attualmente, così come previsto dalle disposizioni del Governo in tema di Coronavirus, siano vietati gli spostamenti da un comune all’altro. Il risultato è stata una multa salatissima di ben 500 euro. L’uomo ha dichiarato agli agenti di essersi recato nella cittadina marinara per comprare la carne: “a Porto Empedocle si risparmia e ho comprato carne per un mese”. Purtroppo per lui però, il risparmio è stato vanificato dall’ammenda che gli è stata comminata dai poliziotti ai quali non è rimasto altro che sanzionare l’uomo.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.