“Da Travaglio accuse infamanti” Adesso l’incontro a Piazza Pulita

Il presidente del Senato Pietro Grasso ha accettato l’invito a un confronto con Marco Travaglio lunedì a Piazza Pulita (La7), la trasmissione condotta da Corrado Formigli. “Gentile Corrado, accetto volentieri il suo invito in trasmissione per il confronto”, scrive Grasso su Twitter. Corrado Formigli ha risposto a sua volta con un tweet: “Il presidente del Senato Grasso accetta il nostro invito lunedì a Piazza Pulita La7 per un confronto aperto e leale con Marco Travaglio”. A questo punto, scelta la sede del confronto tv, manca solo la conferma di Travaglio. L’invito arriva dopo la querelle con il giornalista. Grasso è intervenuto ieri sera con una telefonata a Servizio pubblico, un vero e proprio contraddittorio con il giornalista Travaglio. 

“Invito Marco Travaglio, che ha rivolto contro di me accuse infamanti, a un confronto tv con tanto di carte alla mano. Per rispondere soprattutto all’accusa che ha lanciato riguardo alla mia nomina di capo antimafia. Sarebbe bene che lei si abituasse al confronto – dichiara Pietro Grasso rivolgendosi a Travaglio – avere un contraddittorio è una regola di civiltà”. E invece Grasso lamenta che durante la trasmissione tv nessuno abbia cercato di difendere il presidente del Senato dalle “accuse infamanti” che gli avrebbe rivolto il giornalista.

Travaglio ha replicato dicendo: “Presidente, lei permetterà che ci sia almeno uno che la critica, visto che giornali e televisioni li ha tutti dalla sua parte e suonano il violino per lei”. Grasso però non vuole entrare nel merito delle accuse che gli sarebbero state lanciate durante la trasmissione di Santoro ma si limita a ribadire l’invito a Travaglio a partecipare “carte alla mano” a un confronto tv.

Alla fine, però, Travaglio lancia l’affondo a Grasso: “Guardi che è lei che scappa dal confronto e lo ha fatto anche con i suoi colleghi della procura di Palermo”. Il presidente del Senato non risponde e continua a ripetere: “Si abitui al confronto… Non accetto di aprire ora la discussione, anche perché sono stanco dopo una giornata come quella che ho avuto, ma la invito a confrontarsi con carte alla mano”. Il ‘guanto di sfida’, come lo ha definito Santoro, “è stato lanciato”, ora si attende il confronto tv Grasso-Travaglio.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.