Dal Marocco a Lampedusa all’ omicidio a Terni

E’ sbarcato a Lampedusa lo scorso maggio il marocchino che ha ucciso colpendo con una bottiglia al collo il ragazzo italiano David Raggi, 27 anni, morto a Terni, in Umbria. Si tratta di Amine Aassoul, e ha presentato ricorso contro la decisione di respingere la sua richiesta di asilo politico in Italia. La madre è sposata con un italiano. Dopo alcuni furti, il marocchino è stato rimpatriato nel 2007, e poi a maggio è ritornato a Lampedusa.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.