DAP – Antonio Massimino trasferito dal carcere di Agrigento ad Ancona

Il Dap, il Dipartimento per l’amministrazione penitenziaria, ha deciso il trasferimento dal “Petrusa” di Agrigento al carcere di Ancona di Antonio Massimino, 48 anni, di Agrigento, arrestato lo scorso 8 novembre per presunte estorsioni aggravate da mafia. A carico di Massimino pende la richiesta di rinvio a giudizio, e il vaglio preliminare delle accuse prima dell’eventuale processo è in corso innanzi al giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Agrigento, Francesco Provenzano.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.