Donna trovata cadavere lungo spiaggia alla Plaia di Catania: forse è stata uccisa

Il corpo senza vita di una donna, non identificata, è stato trovato sul lungomare della Plaia di Catania; il medico legale ha trovato del sangue. La polizia ritiene molto probabile che sia un omicidio. Sul posto la squadra mobile della Questura e il Pm di turno, ma gli investigatori al momento non si sbilanciano. La morte risalirebbe ad un paio di giorni fa, la vittima era priva di documenti e indossava soltanto un giubbotto, sotto il quale era completamente nuda. Sembra che il cadavere della donna fosse ricoperto di sterpaglie e spazzatura, come se qualcuno avesse voluto nascondere il corpo. Ma come detto per ora gli investigatori non rilasciano dichiarazioni, in attesa di ricostruire i fatti, dall’identità della donna alle modalità della morte.

Il corpo era “appoggiato” su un muro, come se la vittima fosse stata “seduta”, in mezzo a un cumulo di spazzatura. I primi accertamenti medico legali escluderebbero la violenza sessuale. La donna, di carnagione chiara, dall’età apparente di 30-40 anni, ha il volto macchiato con sangue e terra. La Procura ha disposto il trasferimento della vittima in un obitorio per eseguire l’autopsia. La squadra mobile della Questura che indaga non esclude l’ipotesi dell’omicidio.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.