MENFI – Doveva scontare ancora un mese. Trovato con estraneo viene arrestato

Vincenzo Orsini, di 43 anni, operaio di Menfi. stava finendo di espiare, in detenzione domiciliare, ujna pena di 5 anni e 2 mesi di reclusione per droga, gli mancanva soltanto un mese. In occasione di un controllo da parte dei carabinieri della stazione di Menfi , nella sua abitazione è stato trovato, però, nascosto in uno sgabuzzino , addirittura chiuso a chiave, un uomo estraneo al suo nucleo familiare e che dunque non avrebbe potuto trovarsi in quella casa. E’ scattata la segnalazione da parte dei Carabinieri al Tribunale di Sorveglianza che adesso ha disposto il carcere per il menfitano. Non era la prima volta però, che accadevano fatti del genere, sempre segnalati dai carabinieri di Menfi, da quando, il 23 novembre del 2016, Orsini aveva ottenuto la detenzione domiciliare. Era accaduto in altre due occasioni ai militari di trovare nella casa di Orsini gente estranea al suo nucelo familiare.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.