E’ morto improvviosamente il presidente di Sicindustria Gregory Bongiorno: aveva 47 anni

Da circa una settimana era influenzato, tanto che si era reso necessario un breve controllo in ospedale nei giorni scorsi. Ma nulla lasciava presagire il peggio. I suoi amici, infatti, l’avevano sentito fino a ieri e Bongiorno era tranquillo, a casa per i postumi dell’influenza. Stamattina la moglie ha tentato di svegliarlo, ma l’imprenditore era morto. Molto probabilmente un infarto fulminante nella notte. Bongiorno lascia moglie e due figli. La salma  domani alle 18 sarà trasferita presso la Chiesa Madre di Castellammare del Golfo. I funerali saranno celebrati martedì alle 15 e saranno celebrati dal vescovo Pietro Maria Fragnelli, sempre nella Chiesa Madre.

Laurea in Economia aziendale, imprenditore nel settore dei servizi pubblici locali, Bongiorno era amministratore della Agesp spa, azienda che si occupa di rifiuti, con 300 dipendenti.

Nel mondo confindustriale ha ricoperto il ruolo di presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Trapani, poi presidente di Confindustria Trapani e attualmente ricopriva anche l’incarico di vicepresidente nazionale dell’associazione di categoria Confindustria Cisambiente. Era componente del comitato credito e finanza di Confindustria a Roma.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *