ECCELLENZA – 8^giornata, a Racalmuto arriva il forte Mazara, ma è vietato sbagliare

In Eccellenza, domani si va in campo per l’ottava giornata. L’incontro di cartello è certamente quello che si gioca al Valentino Mazzola di Sancataldo tra la Sancataldese e il Dattilo. I verdeamaranto in caso di successo potrebbero agguantare in classifica proprio i trapanesi che, sono la vera rivelazione in questo primo scorcio di stagione. Un’altra partita di rilevante interesse è il derby nisseno tra “Mussomeli –Gela” entrambe reduci da un buon momento, la formazione di Renato Maggio ha vinto le ultime due partite disputate in trasferta ma dovrà fare a meno degli squalificati De Luca e Arnone, il Gela, dal canto suo, da quando ha totò Brucculeri in panchina ha solo vinto, ed è ad un passo dalla vetta. Impegni difficili per le quattro agrigentine: il Kamarat dopo le clamorose dimissioni del tecnico Salvatore Restivo, al Salaci riceve il Castelbuono , la squadra è stata affidata per questa gara al capitano Marco Di Piazza, per poi, scegliere subito dopo il nuovo tecnico. Impegno a Castelvetrano contro la Folgore per il Raffadali, fermamente intenzionati a proseguire la serie positiva dopo il pareggio con Cus Palermo e la vittoria contro la Libertas. Ancora una giornata da brividi per al Pro Favara di Gaetano Longo, saranno ospiti del forte Paceco una tra le formazioni più in forma del torneo. E dopo due sconfitte di fila vuole tentare, quanto meno, una reazione di orgoglio, la Libertas Racalmuto, che , ritorna a giocare nella sua Racalmuto, ma ha di fronte il forte Mazara. Tra le fila della formazione di Peppe Balsamo rientra il difensore Alessio Licari che ha scontato la giornata di squalifica. La partita che avrà inizio alle ore 14.30 sarà diretta dall’arbitro messinese, Marco Giagliandolo coadiuvato dagli assistenti: Denise Salute di Caltanissetta e Salvatore Mazzarisi pure lui di Caltanissetta.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.