ECCELLENZA – Anticipo, al Cus Palermo la sfida salvezza contro il Kamarat

Clamoroso scivolone per il Kamarat nell’anticipo della venticinquesima giornata in Eccellenza girone A. Dopo l’affermazione convincente di domenica scorsa contro il Dattilo, i biancoazzurri confermano i propri “malesseri” in trasferta. Capitan Marco Di Piazza e compagni, impelagati più che mai nella lotta salvezza, cadono inaspettatamente sul campo della Cus Palermo per 2-0 al termine di una partita giocata male dall’undici della Montagna. Decisive le reti, una per tempo, di Fricano prima (autorete di Di Giovanni) e Serio nella ripresa. Nel secondo tempo ci si è messa anche la sfortuna: traversa piena su tiro-cross di Immesi. Sono risultate poco sostanziose le occasioni di Albeggiano, Calì e Ceraulo. La squadra di Paolo Scalia , che sembrava essere rigenerata, compie un passo indietro enorme e consente ai palermitani di rimettersi in corsa per evitare una spiacevole retrocessione diretta. L’undici allenato da Marco Aprile, infatti, attualmente penultimo in classifica, recupera tre punti e aggancia proprio i biancoazzurri terz’ultimi (24 punti), alimentando le residue ma importanti speranze. In bassa classifica è adesso una lotta infuocata: il Kamarat è avvisato. Vincere domenica prossima in casa contro il Raffadali (diretta concorrente) è il primo obiettivo dei ragazzi di Scalia che dovranno guardarsi anche le spalle, ora più che mai.

Giuseppe Varsalona

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.