ECCELLENZA – Libertas Racalmuto mercato OK: stadio KO

In Eccellenza tra le 5 squadre agrigentine ad avere le idee molto chiare è la matricola Libertas Racalmuto, che senza grossi proclami continua ad incrementare la rosa giocatori, che sarà messa a disposizione del tecnico Beppe Balsamo. La società del Presidente Diego Mercato ha raggiunto l’accordo con il forte difensore Alessio Licari, per due stagioni perno principale, assieme a Rosario Costantino, della difesa del Mussomeli sia in Promozione che in Eccellenza. Con lui, sempre dal Mussomeli, arriva il giovane portiere Tancredi Spanò, che si affiancherà al più esperto portiere, il palermitano Ignazio Maltese. Potrebbe arrivare, prima del 3 agosto, giorno del raduno, il centrocampista agrigentino ex Akragas, Riviera Marmi, Raffadali, Pro Favara e Serradifalco, Marco Sciacca. Per riepilogare gli acquisti del Racalmuto sono Armenio, Grillo, Pirrotta, Maltese, Licari e Spanò. E la società non esclude di poter concludere qualche altra trattativa in itinere. Unico porblema rimane l’utilizzo dello stadio La Mantia che dovrà essere ristrutturato. I lavori stentano a decollare, pertanto, per un periodo, forse, anche lungo,la squadra potrebbe emigrare a Favara, se si  sbloccherà la questione della gestione dello stadio Bruccoleri oppure al Carlotta Bordonaro di Canicattì. Dunque, dall’amministrazione comunale di Racalmuto, al momento solo proclami e nessuna concretezza sulla fattibilità dei lavori nel proprio impianto. Un vero paradosso, come accade dalle nostri parti, avere la squadra nel massimo torneo regionale, ma senza uno stadio.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.