ECCELLENZA – Poker della Parmonval sulla Libertas Racalmuto

Torna a sorridere la Parmonval, batte 4-1 la Libertas Racalmuto e mette fine a un digiuno di successi che durava da 5 partite e da quasi due mesi. Per la Libertas un passo indietro e il cammino , quanto meno, per il raggiungimento di un posto nella griglia play-out nuovamente compromesso. Vanificato quanto di buono fatto nelle ultime due uscite con i due pareggi ottenuti contro le formazioni di vertice: Paceco e Dattilo. Eppure, i primi 20 minuti sono di marca racalmutese che si rendono pericolosi dalle parti di Tarantino, con un tiro di Valenti dal limite dell’area che costringeva l’estremo difensore di casa a una grande parata. Poi, più nulla. Da quel momento cambia la partita con la Parmonval padrona indiscussa del campo. Arriva già al 20′ il gol del vantaggio con il nuovo arrivato Di Maggio. Ad inizio ripresa, poi, la formazione di Cerro legittima il risultato. Al 55′ arriva il raddoppio su colpo di testa di Messina. Al 60′ la terza rete con Ivan Tarantino con un pregevole tiro dalla distanza. Poco più tardi, ci pensa Rappa a realizzare il poker, con il gol più bello della partita, con un gran tiro dai 30 metri. Nei minuti finali c’è spazio per il gol della bandiera della Libertas. Russo ruba palla ai difensori avversari e piazza la palla alle spalle di Tarantino. Con questo successo la Parmonval sale a quota 26 e si mette in una condizione di classifica tranquilla. La Libertas, invece, vanifica la sua corsa, verso un posto nei play-out, rimane all’ultimo posto con soli 11 punti. E da questo momento, in poi, non può più sbagliare se vuole ancora conservare una fiammella di speranza per aggrapparsi ai play-out. E domenica prossima arriva il Cus Palermo, rimane un solo imperativo la vittoria, anche se non sarà facile.

PARMONVAL: Tarantino F., Giammanco, Giglio, Tarantino I.,(73′ Sidoti), Bonito, D’Amore, Ceszaj, Caronia(76′ Causa), Di Maggio (78′ Bennato), Rappa, Messina. All. Cerro

LIBERTAS RACALMUTO: Giardina, Salemi, Lo Giudice, La mendola, Curella, Argento(55’Doumboya), Deoma(75′ Russo), Gibilaro, Valenti, Celani, Arnone. All. Consagra

ARBITRO: Pantaleo di Marsala

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.