EMERGENZA CORONAVIRUS – In Sicilia le passeggiate con bambini restano vietate

No alle passeggiate genitori-figli. E’ la posizione assunta in Sicilia dal governatore Nello Musumeci rispetto alle disposizioni del Viminale.

«Le passeggiate si faranno quando finirà l’emergenza – ha spiegato il governatore -. Se ci sono dei casi di bambini affetti da particolari patologie questa esigenza della passeggiata potrà essere consentita ma soltanto davanti a una certificazione medica e per dieci minuti».

«La nuova circolare del ministero dell’Interno in Sicilia non si applica.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.