Emergenza immigrati a Lampedusa:nuovo maxi sbarco, arrivano in 500

Maxi sbarco a Lampedusa: un peschereccio, con a bordo 398 siriani, è approdato a Lampedusa (Ag) dopo che le motovedette della guardia costiera lo hanno soccorso a 70 miglia a Sud dall’isola e lo hanno scortato fino al molo Favarolo. Poco dopo altri 111 migranti sono giunti sull’isola dopo essere stati trasbordati sulle motovedette della capitaneria di porto mentre si trovavano ancora al largo. Complessivamente sono approdati sull’isola in poche ore 507 migranti. Al centro d’accoglienza di contrada Imbriacola si trovano, al momento, 1.250 persone, a fronte di una capienza massima prevista per 350.  

In nottata sulle coste del Siracusano erano stati soccorsi dalla Guardia Costiera altri 200 profughi, tra i quali una settantina di bambini. Questa volta l’allarme è scattato in seguito a una segnalazione effettuata da un aereo che, nel corso di un servizio di pattugliamento, ha avvistato ieri pomeriggio un barcone con migranti in difficoltà a circa 100 miglia a sud est di Siracusa.

Sul posto sono stati dirottati dalla Centrale Operativa del Comando Generale della Guardia Costiera due mercantili che navigavano in zona e un pattugliatore rumeno impegnato in attività per l’Agenzia Europea Frontex, che hanno fornito la prima assistenza. È stata inoltre disposta l’uscita da Catania di due motovedette della Guardia Costiera e richiesto l’intervento di un pattugliatore della Guardia di Finanza.  A circa 50 miglia a sud di Siracusa, le unità hanno ‘agganciato’ il barcone in difficoltà effettuando il trasbordo dei migranti, approdati in nottata nel porto di Siracusa.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.