EUROPEE 2014 – Il Sindaco di Lampedusa Nicolini dice si a Renzi

Il Sindaco di Lampedusa, Giusi Nicolini, ha ceduto al pressing del premier Matteo Renzi, accettando la candidatura al Parlamentop europeo. Decisiva la presenza, ieri, di Davide Faraone, responsabile Welfare e scuola  della segreteria nazionale del Pd, catapultato nella maggiore delle isola Pelagie dallo stesso Presidente del Consiglio. “Me lo ha chiesto il premier Renzi – ha spiegato il sindaco Nicolini- non potevo dire di no. Mi candido per rafforzare il ruolo di Lampedusa. Non lascerò mai sola quest’isola. Metterò tutto il mio impegno per fare in modo che Lampedusa possa incidere sulle politiche del Mediterraneo. Farò questa battaglia per lampedusa”. A guidare la lista del Pd nella circoscrizione potrebbe essere la stessa Nicolini o Caterina Chinnici, la cui candidatura è stata ufficializzata sabato scorso.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.