False lauree, blitz a Canicattì : un denunciato

Nell’ ambito di una inchiesta in corso su un presunto business di false lauree conseguite in atenei telematici, ossia su internet, i poliziotti del Commissariato di Canicatti’, su delega della Procura di Agrigento, hanno sequestrato alcuni computer, telefonini ed altro materiale in un Ente di formazione e in un Istituto superiore parificato a Canicatti’. I truffati sarebbero almeno una sessantina, che avrebbero pagato fino a 5mila euro per una laurea triennale inesistente con esami effettuati presso le sedi locali dell’ Ente di formazione e dell’ Istituto parificato, ubicati nel quartiere Molinello e della Stazione. E’ stato denunciato un canicattinese di 37 anni, che avrebbe simulato lo svolgimento degli esami all’insaputa della segreteria dell’Universita’ telematica del centro Italia.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.