FASE 2 – Nuovo intervento della Protezione Civile del Libero Consorzio a supporto del “San Giovanni di Dio”.

Un ulteriore ausilio al personale sanitario nella fase-2 dell’emergenza Covid-19 è stato richiesto al Libero Consorzio Comunale di Agrigento dal direttore sanitario del presidio ospedaliero “San Giovanni di Dio”, dr. Antonello Seminerio, per riorganizzare i percorsi di accesso alla struttura ospedaliera. In particolare, è stato chiesto il montaggio di una tensostruttura (analogamente a quanto già verificatosi nella fase-1) all’ingresso principale dell’ospedale per il ripristino delle attività assistenziali, in particolare per l’effettuazione dei tamponi.

 Il commissario straordinario del Libero Consorzio, dr. Girolamo Alberto Di Pisa, proseguendo nella collaborazione con il presidio sanitario,  ha autorizzato l’intervento e stamani il personale dell’Ufficio di Protezione Civile, coordinato dal funzionario responsabile dr. Marzio Tuttolomondo, ha montato in tempi brevissimi la tenda di proprietà del Libero Consorzio. Sarà così ulteriormente garantita una importante struttura d’appoggio all’effettuazione dei tamponi per l’eventuale diagnosi del coronavirus (che vanno sempre eseguiti in condizioni di massima sicurezza all’esterno degli ospedali).

Condividi
  • 9
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    9
    Shares
  • 9
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.