FAVARA – Colpevole di estorsione, arrestato

I Carabinieri della Tenenza di Favara  ad Aragona, collaborati dai colleghi della locale Stazione, in esecuzione di un’ordinanza di revoca di un precedente decreto, emessa dalla Procura della Repubblica di Agrigento, hanno arrestato Giuseppe Mattina, 36enne, commerciante di auto usate, residente a Favara.  

Mattina deve espiare 19 mesi di reclusione per estorsione, reato di cui è stato definitivamente riconosciuto colpevole, commesso dal 2008 al 2010 ai danni di un libero professionista della zona che era stato obbligato a versagli indebitamente somme per l’ammontare di svariate migliaia di euro.

I Carabinieri, in esito a quanto denunciato dal malcapitato professionista, hanno fatto ricorso a  speciali attività tecniche che, già nel novembre 2010, avevano consentito di arrestare in flagranza Giuseppe Mattina per un’ulteriore richiesta di 4.500 euro.

Lo stesso è ora nel carcere di Agrigento per scontare la pena.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.