FAVARA -Convegno degli Architetti per vivere di lavoro

Favara è stata l’ultima tappa di una serie di incontri promossi dall’Ordine degli Architetti sulla sicurezza nei cantieri edili.

Per andare “oltre la leggerezza del sapere” si sono affidati alle relazioni del Presidente dell’Ordine, l’arch. Giuseppe Mazzotta, che ha fatto da apripista all’esperto legale, l’avv. Ignazio Di Giovanna, al tecnico, l’arch. Salvatore Galiano, ed all’ispettore del lavoro, l’ing. Giuseppe Calè.

Hanno salutato l’evento i presidenti Dr. Vincenzo Bellavia per i Geometri e Dr. Germano Boccadutri per gli Agronomi-Forestali, nonché il Dr. Giovanni Noto, Consigliere dei Geologi.

L’organizzazione è stata curata in particolare dagli architetti Riccardo Lombardo e Tony Vetro, che facevano parte del comitato organizzativo insieme a Piero Fiaccabrino, Alfonso Cimino e Simona Sanzo.

I temi delle responsabilità nella conduzione dei lavori sono stati al centro del dibattito “per approfondire la consapevolezza che soltanto dei professionisti formati ed aggiornati possono garantire i migliori risultati nella prevenzione degli incidenti”, ha dichiarato il Presidente Giuseppe Mazzotta.

I prossimi appuntamenti degli architetti sono a Canicattì, sabato 24 aprile, con i Lions sul rischio sismico, e lunedì 29 aprile a Sciacca per un altro seminario dal titolo “Prevedere l’improbabile”.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.