FAVARA – Dissequestrati i beni di Luigi Pullara

Accogliendo le istanze del difensore, l’avvocato Giuseppe Barba, la sezione misure di prevenzione della Corte d’Appello di Palermo ha restituito i beni, posti sotto sequestro, di Luigi Pullara, 54 anni, di Favara, inquisito nell’ambito dell’inchiesta antimafia cosiddetta “Montagna”. La Corte d’Appello ha annullato il decreto di confisca di 4 terreni e alcuni titoli finanziari disposto dal tribunale di Agrigento.

Condividi
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.