FAVARA – “Evade dagli arresti domiciliari”, arrestato trentottenne

Avrebbe dovuto stare agli arresti domiciliari. In realtà è stato trovato e bloccato in via Olanda, nel centro di Favara. Ad essere arrestato, dai carabinieri della tenenza, per l’ipotesi di reato di evasione dagli arresti domiciliari, è stato Alessandro Caramanno, 38 anni, nullafacente. L’uomo era stato posto ai domiciliari dopo che lo scorso primo marzo era stato arrestato, in flagranza di reato, per rapina e maltrattamenti in famiglia. Allora, il giovane fu accusato d’aver picchiato la madre per portarle via il portafogli con circa 300 euro. 

Nel pomeriggio di ieri, nonostante fosse sottoposto alla misura cautelare, è stato trovato, appunto, in via Olanda. Il trentottenne è stato portato nelle camere di sicurezza della tenenza di Favara, in attesa del giudizio per direttissima.  

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.