FAVARA – Fiaccolata per Jessica Lattuca [VD TG]


Favara ha marciato unita e compatta, la gente si è stretta attorno alla famiglia di Gessica Lattuca. La favarese, madre di quattro figli, è scomparsa da un mese. Dopo le incessanti ricerche è stata voluta fortemente una marcia utile a “smuovere le coscienze di chi sa”.

In testa al corteo unitamente ai parroci ed i responsabili del Consiglio pastorale anche le massime istituzioni cittadine, la sindaca Anna Alba e la sua giunta, il Presidente del Consiglio Comunale Salvatore Di Naro e diversi consiglieri ed esponenti politici; i Tenente dei Carabinieri Giovanni Casamassima, il comandante della Polizia municipale Gaetano Raia, il mondo culturale e dell’associazionismo e soprattutto i cittadini, tantissimi con interi nuclei famigiali per essere vicini ai familiari di Gessica e soprattutto ai suoi 4 bambini.

“Gessica non può essere sparita nel nulla – dice l’ex marito della donna -. E’ madre di quattro figli, non ha nemmeno chiamato. E’ impossibile. Se qualcuno la tiene prigioniera che la liberi. Lo faccia per i bambini”.

A capeggiare la fila è il sindaco di Favara, Anna Alba.  “Tanta gente ha scelto di metterci la faccia. Favara ha distrutto il muro dell’omertà. Chiunque abbia visto qualcosa, anche un dettaglio, si faccia avanti. Non dobbiamo dimenticare che parliamo di una mamma – ha dichiarato il sindaco -. I quattro figli aspettano da un mese, chiunque sappia riferisca tutto alle autorità.

Il corteo si è snodato per il tracciato già prefissato da Piazza Giglia fino ad arrivare in via Ambrosini dove c’è l’abitazione di Giuseppa Caramanno la mamma di Gessica dove abita anche la ragazza scomparsa.

 

 

Condividi
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.