FAVARA – Gessica Lattuca, Ris e Cinofili nella casa dell’ex compagno [VD TG]


Due furgoni dello speciale reparto dei Carabinieri di Messina ed una unità cinofila con cani molecolari sono giunti questa mattina nella Tenenza di Favara dove hanno fatto un breve briefing  con i colleghi di Favara e del Comando provinciale per pianificare l’intervento, quindi via alle ricerche.

Ad essere ispezionate con l’utilizzo dei sofisticatissimi mezzi scientifici dei RIS  le abitazioni delle persone che hanno avuto contatto diretto con Gessica Lattuca, ad iniziare da quella del suo ex compagno e padre dei suoi tre figli Filippo Russotto per continuare con altre parsone che, soprattutto giorno 12 agosto, hanno incontrato Gessica Lattuca.

La prima ispezione ed i primi controlli in un appezzamento di terreno tra le campagne di Favara e Naro.  Una abitazione di campagna in contrada Burraitotto, pare, ereditata di recente dalla famiglia Russotto. Presente  anche Filippo Russotto: l’ex compagno, nonché padre di tre dei quattro figli della ventisettenne, di Gessica e il suo avvocato di fiducia: il legale Salvatore Cusumano. “Gessica conosceva questo posto, è normale che lo conoscesse, è la mia compagna – ha detto Filippo Russotto – . Io sono tranquillissimo. I carabinieri, il Ris sono qua, è giusto che facciano i loro controlli. La speranza è di ritrovarla viva. Questo voglio io, i miei figli domandano sempre della mamma. Io spero di ritrovarla”. “I signori Russotto sono sereni, stanno collaborando con i carabinieri – ha detto l’avvocato Salvatore Cusumano – . L’immobile appartiene a tutta la famiglia Russotto, è stata ereditata un paio di mesi fa. Avevamo messo in conto una eventuale perquisizione, non da parte dei Ris, ma l’avevamo messa in conto. Credo che si tratti comunque di un’ordinaria procedura investigativa. Siamo in attesa di eventuali risposte”.

Gli specialisti del RIS hanno effettuato foto, fatto rilievi, hanno prelevato diversi elementi per essere successivamente analizzati in laboratorio. Con i Carabinieri del RIS anche gli eccezionali cani molecolari per fiutare e seguire eventuali tracce di Gessica. Ricerche e ispezioni proseguite  tutta la giornata nonostante l’incessante pioggia e molto probabilmente proseguiranno anche nei prossimi giorni.

FOTO TRATTE DA AGRIGENTONOTIZIE E SICILIAONPRESS

 

Condividi
  • 13
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    13
    Shares
  • 13
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.