FAVARA – “Giustizia privata”, chiesti quattro rinvii a giudizio

La Procura della Repubblica di Agrigento, tramite il sostituto procuratore Matteo Delpini, ha chiesto al Tribunale il rinvio a giudizio dei quattro imputati nell’ambito dell’inchiesta cosiddetta “Giustizia privata”, ruotante intorno alla morte di Bennardo Chiapparo, 68 anni, di Favara, deceduto il 10 febbraio del 2016 all’ ospedale di Agrigento, dove il primo febbraio precedente è stato ricoverato. Risponderanno all’appello del giudice per le udienze preliminari, Alfonso Malato, il prossimo 25 settembre, i favaresi Si tratta di Antonio Pirrera, 40 anni, Michele Sorce, 34 anni, Carmelo Pullara, 27 anni, e Giovanni Ruggeri, 42 anni, difesi dagli avvocati Salvatore Pennica e Alfonso Neri. Le persone offese, figli della vittima, i fratelli Angelo e Carlo Chiapparo, sono difesi dall’avvocato Giuseppina Ganci.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.