FAVARA – Minacce di morte ai suoceri: condannato per estorsione

Il Tribunale di Agrigento ha condannato Antonio Pisciotto, 27 anni, di Favara, a 3 anni e 6 mesi di reclusione per estorsione. Nel 2010 avrebbe minacciato di morte i suoceri costringendoli a consegnargli del denaro. La coppia, dopo aver ceduto a diverse richieste, ha denunciato Pisciotto alle Forze dell’ ordine.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.