FAVARA – Morte Armando Giglia: c’è un indagato

La Procura della Repubblica di Agrigento ha iscritto nel registro degli indagati C. R., 39 anni, di Porto Empedocle, per omicidio colposo. L’uomo è indagato per la morte del favarese Armando Giglia, favarese di 27 anni. Il 14 febbraio scorso era alla guida dell’autovettura che, al bivio tra la via Magellano e la via degli Imperatori, a San Leone, si è scontrata con il motociclo condotto dal giovane favarese che ha perso la vita.  Gli inquirenti – i rilievi sono stati effettuati dalla Polizia locale di Agrigento – mirano a scoprire se l’uomo alla guida dell’auto abbia rispettato la segnaletica.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.