FAVARA – Obbligo di dimora per Bosco, Sanfilippo e Sguali

Accogliendo le istanze del difensore, l’avvocato Giuseppe Barba , il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Agrigento, Stefano Zammuto, ha scarcerato Walter Bosco, Antonio Sanfilippo e Alessandro Sguali, tutti di Favara, arrestati lo scorso 10 novembre della Squadra mobile di Agrigento per estorsione, tentata estorsione e rapina. Il giudice ha inoltre revocato ad un quarto indagato a piede libero l’ obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria. A Bosco, Sanfilippo e Sguali è stato imposto l’ obbligo di dimora nel Comune di residenza.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.