FAVARA – Operaio empedoclino in prognosi riservata per una scossa elettrica

Un operaio trentacinquenne di Porto Empedocle, C.F., sono le iniziali del suo nome, impiegato alla “Girgenti Acque”, è giunto in codice rosso al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio” della città dei Templi. Il lavoratore, mentre era al lavoro, in contrada Esa Chimento, per una manutenzione nell’impianto fognario  ha preso una violentissima scossa elettrica. I medici dell’azienda sanitaria di Agrigento, dopo averlo sottoposto a tutti i necessari controlli sanitari, hanno mantenuto riservata la prognosi. Per fortuna, però, il trentacinquenne non è in pericolo di vita.

Dell’incidente sul lavoro, si stanno occupando i carabinieri della tenenza di Favara.   Sul posto dell’incidente sul lavoro, come sempre avviene in casi di questo genere, sono interventi anche i responsabili del servizio di Prevenzione e Sicurezza negli ambienti di lavoro (Spresal) dell’azienda sanitaria provinciale di Agrigento. 

Condividi
  • 8
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    8
    Shares
  • 8
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.