FAVARA – Restituiti 6 mila euro a Gerlando Russotto per un agguato in Belgio

Il tribunale del Riesame – presidente Gianfranca Claudia Infantino, ha accolto il ricorso dell’avvocato Salvatore Cusumano, legale difensore dell’indagato Gerlando Russotto, ed ha disposto la restituzione dei 6 mila euro sequestrati al momento dell’arresto.

Gerlando Russotto venne arrestato lo scorso 2 agosto dalla Squadra Mobile della Questura di Agrigento con l’accusa di avere preso parte ad un agguato in Belgio, ai danni del ristoratore Saverio Sacco. Lo scorso 21 agosto, sempre il tribunale del Riesame ha annullato in parte l’ordinanza cautelare, emessa dal Gip Francesco Provenzano su richiesta del procuratore aggiunto Salvatore Vella e dei Pm Simona Faga e Alessandra Russo.

L’accusa era stata riqualificata in lesioni dolose aggravate dallo stesso Gip del tribunale di Agrigento, nel momento in cui firmò l’ordinanza di custodia cautelare in carcere. Il Riesame, al quale si è rivolto poi il difensore di Russotto, l’avvocato Salvatore Cusumano, ha mantenuto la custodia cautelare in carcere ma ha accolto parzialmente il ricorso.

 

Condividi
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.