FAVARA – Scomparsa Gessica Lattuca telefonata anonima indica ai Carabinieri il coinvolgimento di 2 giovani

Giornata intensa di interrogatori per le indagini sulla scomparsa di Gessica Lattuca, la 27enne di Favara, in provincia di Agrigento, madre di 4 figli, di cui si sono perse le tracce il 12 agosto. Un’altra telefonata anonima, l’ennesima giunta ai carabinieri in cui il telefonista avrebbe fatto i nomi di due persone coinvolte nella scomparsa della giovane. Per chiarire la misteriosa vicenda, che fino ad ora è stata contrassegnata da depistaggi, false piste, indicazioni anonime agli inquirenti e poche conferme ufficiali, i carabinieri della stazione di Villaseta hanno messo sotto torchio Michele Scarabeo, con precedenti penali contro il patrimonio e contro la persona, e Antonio Di Caro. I due per il momento non sono iscritti nel registro degli indagati ma rimangono persone informate sui fatti. Presto però la loro posizione giudiziaria potrebbe essere rubricata con accuse più pesanti.

Si aggiungono, intanto, altri nomi alla lista delle donne nel giro di squillo dell’agrigentino. Gli inquirenti hanno  sequestrato, infatti, oltre ai telefoni cellulari di Serena Restivo, anche quelli di Silvana Ragaccio di Castrofilippo, e di Teresa Noto, tutte coinvolte nel giro di prostituzione insieme a Gessica Lattuca che,  secondo quanto ipotizzato dalla Procura, ricattavano abitualmente i clienti. Con i riscontri tecnici sono stati trovati ed acquisiti dagli investigatori alcuni video sugli smartphone di alcune delle ragazze sotto indagine. Le riprese mostrano effettivamente che le estorsioni a luci rosse avvenivano realmente in quanto i fotogrammi mostrano, effusioni intime ed alcuni palpeggiamenti girati all’insaputa dei clienti. Una delle giovani donne – scrive Emilio Orlando su Leggo–  sarebbe Silvana Ragaccio, una ex fidanzata di Enzo, il fratello di Gessica, che attualmente convive con Salvatore Scarabeo, figlio dell’uomo sotto interrogatorio nonchè personaggio coinvolto nell’indagine parallela alla scomparsa della Lattuca, quella che riguarda appunto lo sfruttamento della prostituzione e lo spaccio di cocaina.

Condividi
  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    7
    Shares
  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.