FAVARA – Scomparsa Giuseppe Fallea, ricerche estese nelle vicine Racalmuto e Castrofilippo

Dopo 4 giorni dalla scomparsa dell’84enne pensionato favarese, Giuseppe Fallea, le ricerche sono state estese nelle contrade Poggio di Conte, Pioppo e Scintilìa a Favara, così come le zone vicine alla diga di Naro, e nelle aree verso Racalmuto e Castrofilippo, ma del pensionato nessuna traccia. Nel frattempo sono stati sentiti i familiari.

I carabinieri della Tenenza di Favara, dopo aver delineato le zone da perlustrare, hanno comunque cominciato le attività di ricerca in collaborazione con la Protezione Civile e i Vigili del Fuoco del comando provinciale di Agrigento. Si cerca innanzi tutto l’auto del pensionato, una Matiz di colore grigio targata DH 249 GW. A coadiuvare le ricerche anche gli specialisti del nucleo Tas (Topografia Applicata Soccorso) dei Vigili del Fuoco. Il territorio è interamente battuto palmo a palmo soprattutto nelle zone periferiche del paese.

A denunciarne la scomparsa alla tenenza di Favara era stato il figlio che racconta di non avere più notizie del padre da mercoledì scorso (13 maggio) non riuscendo nemmeno a rintracciarlo telefonicamente perché l’utenza mobile dell’anziano risulta spenta. Giuseppe Fallea vive da solo ed è stato visto l’ultima volta intorno alle ore 11 di mercoledì a bordo della sua auto.

Fin ora, purtroppo, nessuna traccia. Né della Matiz né di Giuseppe Fallea. Chiunque vedesse la macchina o riconoscesse il pensionato favarese, contatti immediatamente i carabinieri allo 0922 31111

Condividi
  • 16
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    16
    Shares
  • 16
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.