FAVARA – Scoperto presunto responsabile scritte blasfeme su muri città

A Favara i Carabinieri della locale Tenenza sono stati impegnati nelle indagini a seguito delle scritte blasfeme con una bomboletta spray comparse lo scorso 5 maggio su alcuni muri della città, in via Roma sul prospetto del Comune dove vi è l’ufficio Servizi sociali, in piazza Matrice, in piazza Cavour e nel cortile Copernico. Ebbene, i Carabinieri hanno scoperto il presunto responsabile, e sarebbe un uomo di Favara con problemi psichici. La posizione dell’indagato è al vaglio degli inquirenti. Gli investigatori si sono avvalsi soprattutto delle immagini registrate dagli impianti cittadini di video – sorveglianza.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.