FAVARA – Tentò di uccidere un uomo con uno scalpello, condannato a 5 anni

Il giudice per l’udienza preliminare del tribunale di Agrigento, Alessandra Vella, ha condannato Gaspare Vecchio, 36enne di Favara, a 5 anni di reclusione per tentato omicidio e porto illegale di oggetti atti ad offendere. 

La vicenda risale alla sera del 25 settembre scorso, quando Vecchio avrebbe colpito con uno scalpello al volto e alla testa un coetaneo per motivi legati ad una donna che i due avrebbero conteso. 

Il pubblico ministero Brunella Sardoni, al termine della requisitoria del processo che si è svolto con il rito abbreviato, aveva chiesto la condanna a 5 anni ed 8 mesi.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.