FAVARA – Una telefonata anonima avrebbe indicato dove si troverebbe il cadavere di Gessica Lattuca

Una telefonata anonima arrivata ai carabinieri che indagano sul caso della scomparsa di Gessica Lattuca fa sapere dove si troverebbe il suo corpo.

C’è una possibile, decisiva svolta nel caso di Gessica Lattuca, la madre di quattro bambini sparita all’improvviso da casa sua a Favara lo scorso 12 agosto. I carabinieri che indagano sul caso avrebbero infatti ricevuto una telefonata anonima che li avrebbe informati del fatto che Gessica sarebbe stata uccisa. Ed il suo corpo, stando alle indicazioni fornite da questo misterioso interlocutore – una donna – è stato abbandonato in un pozzo artesiano in località Punta Bianca, in una zona di campagna. L’informatrice fa anche sapere che il delitto si sarebbe consumato tutto in famiglia. Gli inquirenti mantengono il più stretto riserbo su questo caso. I pozzi artesiani presenti nella zona indicata dalla voce anonima sono assai profondi e rappresenterebbero effettivamente una soluzione ideale per far sparire un cadavere. Intanto però il maltempo che si è abbattuto sulla Sicilia non aiuta affatto le ricerche.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.