FAVARA – Viaggio con i soldi del Comune: tesoriere condannato

Con i soldi del comune  acquistava gioielli, pellicce e anche vacanze all’estero. Ora  dovrà restituirli con gli interessi. La sezione giurisdizionale  d’appello della Corte dei conti ha condannato l’ex funzionario  della Provincia di Agrigento, Patrizia Fatone, a risarcire al  comune di Favara 120 mila dei 150 mila euro sottratti tra il  1999 e il 2000, quando ricopriva l’incarico di dirigente del  Dipartimento Finanze Patrimonio, Tributi e Sviluppo economico.  Per gli stessi fatti la donna era già stata condannata in sede  penale a un anno e otto mesi per peculato e abuso d’ufficio  (sentenza 207/A/2013, presidente Salvatore Cilia).

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.